3 aprile 2020
Aggiornato 21:30
Fincantieri

Lega: Riserve sul piano industriale, sollecitato a Letta incontro

Calderoli-Belsito: «Si fissi per il 3 giugno»

ROMA - Il ministro per la Semplificazione Normativa, Roberto Calderoli, e il sottosegretario Francesco Belsito esprimono «grosse riserve e perplessità rispetto alla bozza di piano industriale presentato dall'amministratore delegato di Fincantieri, Giuseppe Bono, che non appare sufficientemente tutelare gli aspetti occupazionali, che evidentemente non possono che essere largamente condivisi con le parti sociali». Una posizione che i due esponenti leghisti affidano ad un comunicato congiunto.

«In tal senso - riferisce ancora la nota - dopo l'incontro avuto dal sottosegretario Belsito con una rappresentanza dei dipendenti di Fincantieri, gli stessi Calderoli e Belsito hanno immediatamente sollecitato il sottosegretario alla presidenza del Consiglio, Gianni Letta, ed il ministro per lo Sviluppo Economico, Paolo Romani, affinché si fissi già per la giornata del 3 giugno, ovvero prima dell'incontro con le parti sociali previsto per il successivo 6 giugno, un incontro a riguardo con il Governo».

Sostieni DiariodelWeb.it

Caro lettore, se apprezzi il nostro lavoro e se ci segui tutti i giorni, ti chiediamo un piccolo contributo per supportarci in questo momento straordinario. Grazie!

PayPal