20 gennaio 2022
Aggiornato 21:00
Crisi libica

Martedì a Roma Jalil vede anche Napolitano e Berlusconi

Il Leader del Consiglio nazionale transitorio incontrerà Frattini

ROMA - Il capo del Consiglio nazionale transitorio di Bengasi, Mustafa Abdul Jalil sarà martedì a Roma nella sua «prima visita all'estero» come leader della nuova Libia.

L'agenda dell'ex ministro della Giustizia libico è fitta di impegni: in mattinata, alle 8.45, incontrerà alla Farnesina il ministro degli Esteri, Franco Frattini. Poi alle 10.30 si sposterà al Quirinale dove sarà ricevuto dal presidente della Repubblica, Giorgio Napolitano.
Alle 13.30 Jalil parteciperà a una colazione offerta dal ministro Frattini a Villa Madama. Nel pomeriggio, alle 16, il capo del Cnt incontrerà a Palazzo Chigi il presidente del Consiglio, Silvio Berlusconi.