17 ottobre 2019
Aggiornato 12:31
Caso Ruby

Gelmini: «Ieri salotti in piazza, non avranno la testa del Premier»

Il Ministro dell'Istruzione: «Stavolta non ci sarà la liquefazione del Psi»

ROMA - Una manifestazione nata nei salotti, che non porterà ad avere la testa di Berlusconi. Lo dice Maria Stella Gelmini a Repubblica.
«Continuo a pensare che si sia trattato di un'iniziativa nata e cresciuta nei salotti della cultura e del cinema» premette il ministro dell'Istruzione e «questa indignazione nei confronti di Berlusconi nel paese non la colgo affatto». Insomma «altro che dignità delle donne, era l'ennesima, legittima manifestazione dell'opposizione contro il capo del Governo». Ma non funzionerà, «si illude chi la pensa così. Stavolta non ci sarà la liquefazione del Psi, noi la testa di Berlusconi non la consegniamo».