30 marzo 2020
Aggiornato 19:00
Dimissioni Fini

FLI: il Pdl ha perso la memoria

Briguglio: «Il primo a chiederle è stato Berlusconi, non lui»

ROMA - Futuro e Libertà torna a difendere il Presidente della Camera Gianfranco Fini per la rinnovata richiesta di sue dimissioni da parte della maggioranza di Governo «Vedo che molti nel Pdl e nella Lega - ha affermato il capo della segreteria politica di Fli Carmelo Briguglio - hanno perso la memoria politica: è stato il presidente del Consiglio, con un attacco mediatico senza precedenti, a chiedere per primo le dimissioni di Fini da presidente della Camera e non il contrario. Adesso, dopo avere rotto il gentleman agreement tra uomini delle istituzioni imponendo una prepotente politicizzazione anche delle relazioni tra alte cariche dello Stato, Berlusconi non ha titolo di lamentare un cambiamento che egli stesso ha provocato nella vita politica e istituzionale del Paese».

Sostieni DiariodelWeb.it

Caro lettore, se apprezzi il nostro lavoro e se ci segui tutti i giorni, ti chiediamo un piccolo contributo per supportarci in questo momento straordinario. Grazie!

PayPal