25 settembre 2023
Aggiornato 11:00
Alluvioni in India

Circa 200 italiani bloccatti in Ladakah

Alcuni gruppi di connazionali trasferiti a Leh

ROMA - Sono circa 200 gli italiani rimasti bloccati nella regione del Ladakah, nel Kashmir indiano a nord del subcontinente. Lo ha confermato ad Apcom la Farnesina. I connazionali sono in buone condizioni, e alcuni sono riusciti già a rientrare a Nuova Delhi autonomamente.
Alcuni gruppi si stanno spostando invece a Leh, e da qui saranno poi trasportati a Nuova Delhi, ha precisato la Farnesina. Le autorità diplomatiche italiane sono riuscite a contattare la gran parte degli italiani bloccati, solo qualcuno tra i 200 è ancora da contattare.
Intanto, mentre continuano le operazioni di soccorso, il numero delle vittime delle inondazioni nel Kashmir è salito a 165. I dispersi sono circa 200.