20 aprile 2021
Aggiornato 18:30
Governo

Sviluppo, Bersani: sollecitazione Napolitano ha avuto un effetto

Il leader del PD: «Purtroppo Berlusconi mesi fa promise un nuovo Ministro in 48 ore...»

MEZZOLARA DI BUDRIO - Il presidente del Consiglio, Silvio Berlusconi, «due mesi fa aveva promesso di fare un nuovo ministro allo Sviluppo economico in 48 ore. Purtroppo, fa notare il segretario del Partito democratico, Pier Luigi Bersani, non è stato così: «Credo che la sollecitazione del capo dello Stato abbia avuto un certo effetto, per adesso verbale».
«Alla buon'ora - commenta Bersani dalla festa dell'Unità di Mezzolara di Budrio - sono mesi che non abbiamo un presidio di nessun genere su problemi fondamentali come la crisi economica e le crisi industriali così eclatanti come quella della Fiat. Non c'è nessuno in bottega». Secondo il segretario del Pd «è assolutamente da irresponsabili abbandonare quel presidio».
Tra l'altro, fa notare Bersani, quello dello Sviluppo economico è «un ministero che si sta disfacendo perchè ognuno ne prende su un pezzo. Io non so il nuovo ministro cosa troverà».