5 aprile 2020
Aggiornato 02:00
Direzione nazionale PdL

Schifani insiste: con Fini nel Governo meno tensioni

Il Presidente del Senato: «Lavorerebbe fianco a fianco con Berlusconi»

ROMA - Gianfranco Fini potrebbe dimettersi da presidente della Camera per assumere un ruolo di governo: il presidente del Senato, Renato Schifani, rilancia l'invito alla terza carica dello Stato, parlando con i giornalisti a margine di una cerimonia all'università Lumsa. «La mia - afferma - è una proposta che va vista in chiave costruttiva, innanzitutto, non polemica».

«Ritengo - spiega - che le incomprensioni, le tensioni interne al centrodestra tra Berlusconi e Fini potrebbero essere meglio risolte con una maggiore presenza politica di Fini all'interno del governo, in quanto lavorerebbero fianco a fianco e quindi potrebbero realizzare quei confronti e quelle eventuali intese sulla politica del governo, lavorando fianco a fianco».

Sostieni DiariodelWeb.it

Caro lettore, se apprezzi il nostro lavoro e se ci segui tutti i giorni, ti chiediamo un piccolo contributo per supportarci in questo momento straordinario. Grazie!

PayPal