24 giugno 2021
Aggiornato 02:31
Elezioni regionali

In Umbria seggi aperti per le primarie del Pd

Sfida Katiuscia Marini - Gianpiero Bocci per il dopo Lorenzetti

PERUGIA - Seggi aperti in Umbria fino alle 22 per gli elettori di Pd e centrosinistra chiamati a decidere il candidato alla successione di Maria Rita Lorenzetti alla Presidenza dell'Umbria alle regionali del 28 e 29 marzo.
Al termine di settimane di forti tensioni nel Pd umbro, a concorrere sono due gli sfidanti: il sindaco di Todi Katiuscia Marini, ex parlamentare sostenuta dalla maggioranza bersaniana. e il parlamentare Gianpiero Bocci.
Ai fini del risultato sarà importante anche il voto nelle urne degli alleati di centrosinistra. Bocci può contare su un asse di ferro con l'Idv e buone entrature con la Federazione della Sinistra e con i Socialisti. Più isolata la Marini ma che punta a fare il pieno dentro il partito.