7 luglio 2020
Aggiornato 11:30
Elezioni regionali

Di Pietro: Bonino dica se sottoscrive il programma

L'Idv pronta a coalizione, ad andare da sola o creare un polo alternativo

ROMA - «Condividiamo gli elogi di Bersani ad Emma Bonino. Ma vorremmo capire di più. Ricordiamo che Emma Bonino e i radicali si sono battuti per l'abrogazione dell'articolo 18 dello Statuto dei lavoratori e che oggi, se non avessimo questa norma, i lavoratori, in molti casi, sarebbero in balìa del loro datore di lavoro o peggio di caporali, trattati da schiavi, come accade a Rosarno. Pertanto, prima di esplicitare l'appoggio o meno a Emma Bonino, vogliamo capire se porterà avanti il programma della lista Bonino-Pannella o della coalizione».

Lo afferma Antonio Di Pietro, presidente dell'Italia dei Valori. «Insomma questa candidata presidente - chiede - fa parte della coalizione del centrosinistra, ne condivide e sottoscrive il programma? Nelle altre Regioni infatti i radicali dicono di volersi presentare con la lista Bonino-Pannella e, quindi, contro la nostra coalizione. Inutile che si lascino passare altri giorni per poi dire che la scelta Bonino è inevitabile. In ogni caso, l'Italia dei Valori è già pronta: sia per andare insieme ad una coalizione di tutto il centrosinistra, sia per andare da sola, sia per costruire un polo alternativo».