14 ottobre 2019
Aggiornato 07:30
Incidenti stradali

Umbria, uccide giovane perchè ubriaco a guida: subito rilasciato

L'autore del dramma un romeno di 41 anni, munito di foglio rosa

PERUGIA - Ioan Munteanu, romeno di 41 anni che ieri notte ubriaco ha falciato con la sua auto uno scooter sul quale viaggiavano due ragazzi di Todi, uno dei quali ha perso la vita, è stato rilasciato dalla magistratura «per la mancanza dei presupposti di legge per procedere alla richiesta di convalida dell'arresto». La decisione è stata presa dal sostituto procuratore Gabriele Paci questa mattina.

Lo straniero, oltre ad essere ubriaco, si era messo alla guida dell'auto - senza revisione secondo le forze dell'ordine - semplicemente con il foglio rosa, avendo avviato da poco le pratiche per accedere agli esami di guida. La dinamica dell'incidente è stata così ricostruita: un sorpasso azzardato fatto dallo straniero, che poi si è scontrato frontalmente con lo scooter.

La decisione del magistrato sta sollevando numerose polemiche sia tra i cittadini di Todi che tra i rappresentanti della politica locale e regionale. (segue) ì