16 dicembre 2019
Aggiornato 13:30
Questione morale

Belisario: «Clientele esasperate anticamera malaffare»

Commenta così il presidente dei senatori IdV Felice Belisario le dichiarazioni di qualche collega a proposito delle indagini che coinvolgono anche politici della Basilicata

«Come parlamentare lucano non mi sento denigrato dalle iniziative giudiziarie in corso in Basilicata; come cittadino sono invece offeso da quanto sta emergendo nelle varie inchieste». Commenta così il presidente dei senatori IdV Felice Belisario le dichiarazioni di qualche collega a proposito delle indagini che coinvolgono anche politici della Basilicata.

«Non sono solo i risvolti penali che lasciano perplessi – prosegue Belisario - su questi la Magistratura si esprimerà nelle sedi competenti. Si rimane invece senza parole quando le regole vengono di norma infrante o aggirate per appalti e concorsi al solo fine di dar vantaggi agli amici, mortificando il mercato, il merito e persino il libero convincimento elettorale. Un sistema talmente perverso da rendere assai difficile qualsiasi ripartenza. Su questo - conclude il parlamentare IdV - la politica deve interrogarsi ed affrettarsi a mandare in soffitta metodi ed uomini ormai impresentabili».