10 luglio 2020
Aggiornato 21:00
Le famiglie italiane non verranno gravate da nessuna nuova tassa

Ferrara: «La strategia dell'allarme sociale non paga»

«La senatrice Anna Finocchiaro confonde i propri desideri con la realtà dei fatti»

«La senatrice Anna Finocchiaro confonde i propri desideri con la realtà dei fatti». Lo ha dichiarato in una nota Mario Ferrara, vicepresidente della commissione Finanze e Tesoro di Palazzo Madama, replicando alle affermazioni della capogruppo del Pd al Senato. «Le famiglie italiane non verranno gravate da nessuna nuova tassa, anzi l’abolizione dell’Ici sulla prima casa dimostra come la cultura economica del governo Berlusconi e della maggioranza che lo sostiene e’ diametralmente opposta a quella ’tassa e sperpera’ del precedente governo.

Il governo ha intrapreso un percorso virtuoso di risanamento della finanza pubblica che non comporta, ne’ comporterà in futuro, nessuna nuova imposta a carico dei cittadini».

Quindi «la strategia comunicativa del disfattismo e dell’allarme sociale con la quale la sinistra ha inaugurato questa nuova fase politica si rivelerà, come al solito, un buco nell’acqua». Anzi, ha sottolineato Ferrara, «non vorremmo che gli attacchi sempre più ingiustificati che alcuni esponenti dell’opposizione rivolgono da alcuni giorni al governo servano solo a coprire la crisi di leadership e la guerra intestina che si sta consumando all’interno del Partito democratico».