15 ottobre 2021
Aggiornato 22:30
Federalismo differenziato

Incontro a Roma tra Bresso e Calderoli

Bresso: «competenze vere per Trasporti, Università e Ricerca, Valorizzazione dei beni culturali, Ambiente, Organizzazione sanitaria, Previdenza complementare per le persone non autosufficienti»

La presidente della Regione Piemonte, Mercedes Bresso, ha presentato oggi a Roma al ministro Roberto Calderoli la delibera approvata ieri dal Consiglio regionale del Piemonte in tema di federalismo differenziato.

Soddisfazione è stata espressa da Bresso al termine dell'incontro, il primo passo di quella trattativa col Governo che la delibera del Consiglio regionale ha affidato alla stessa presidente: «Adesso - ha osservato - parte la trattativa vera e propria con l'esecutivo; l'intesa sarà poi sottoposta a voto di ratifica dell’assemblea regionale e all’esame del Parlamento nazionale».

La presidente ha elencato al ministro Calderoli le materie per le quali il Piemonte chiede competenze vere: Trasporti, Università e Ricerca, Valorizzazione dei beni culturali, Ambiente, Organizzazione sanitaria, Previdenza complementare per le persone non autosufficienti.