28 ottobre 2021
Aggiornato 22:00
Informazione e Lodo Alfano

Santelli: «Sul lodo Alfano informazione del TG1 squilibrata»

Lo ha affermato Jole Santelli, deputato Pdl e membro della Commissione di Vigilanza Rai

«Il telegiornale della rete ammiraglia del servizio pubblico ha relegato ieri sera l’approvazione del lodo Alfano al terzo posto in ordine d’importanza: una scelta molto particolare, visto che si tratta, per la politica interna del nostro Paese, di una notizia di non poco rilievo». Lo ha affermato Jole Santelli, deputato Pdl e membro della Commissione di Vigilanza Rai.

«Un tg nazionale, quello della prima serata peraltro che sceglie di marginalizzare una notizia che nelle redazioni e’ arrivata certamente in tempo utile per consentire un montaggio diverso e alla quale invece sono stati dedicati spazi striminziti, induce alla riflessione, in particolare in un momento cosi’ delicato per l’azienda pubblica. E’ forse sbagliato aspettarsi da un notiziario pubblico un maggiore equilibrio nella scelta delle notizie? Ci pare di no. Non e’ per spirito polemico ma qualcuno dovra’ pur rispondere di tali scelte che, a pensar male, appaiono a dir poco sospette».