2 giugno 2020
Aggiornato 01:30
Fintech

Open banking: partnership tra Fabrick e The Data Appeal Company

Paolo Zaccardi, CEO di Fabrick: «La partnership con The Data Appeal Company va ad arricchire ulteriormente l’offerta di soluzioni a valore aggiunto di Fabrick, facilmente integrabili tramite piattaforma»

Paolo Zaccardi, CEO di Fabrick
Paolo Zaccardi, CEO di Fabrick Ufficio Stampa

MILANO - Fabrick - il primo attore nato in Italia con il preciso obiettivo di favorire l’open banking definendo nuovi modelli di business e di servizi bancari attraverso l’incontro e la collaborazione tra istituzioni finanziarie tradizionali e nuove realtà tecnologiche - continua ad arricchire la propria offerta e sigla una nuova partnership con The Data Appeal Company, che ha scelto di pubblicare le proprie API sulla sua piattaforma open banking.

La scaleup, fondata nel 2014, raccoglie, misura e analizza le informazioni online relative a recensioni, indagini di mercato e studi di settore; attraverso la sua tecnologia proprietaria li combina con dati geografici e di contesto, per estrarre insight relativi al posizionamento di mercato e all’andamento di specifici settori. Attraverso questo nuovo patrimonio informativo, le realtà che utilizzano la soluzione possono orientare in maniera intelligente e differenziante le proprie strategie di business, conoscere approfonditamente il mercato e conseguentemente fare leva su un patrimonio informativo arricchito per costruire un vantaggio competitivo. Mappando oltre 300 milioni di contenuti online ogni giorno, The Data Appeal Company è attiva nei settori Finanza, Retail, TLC, Energy, Real Estate e Travel, e fornisce informazioni di alto valore qualitativo che permettono di analizzare i dati relativi al posizionamento di specifiche realtà e a trend di mercato.

Alcune dichiarazioni

Grazie all’integrazione sulla piattaforma di Fabrick, arricchendo il proprio patrimonio informativo, realtà finanziarie e retail potranno integrare la soluzione sia in ottica di arricchimento dei propri servizi di analytics interna che nella costruzione di nuove forme di offerta ai propri clienti finali.

The Data Appeal Company si aggiunge agli altri producer che hanno scelto di portare le proprie soluzioni sul mercato attraverso Fabrick. La soluzione sarà disponibile in piattaforma a partire maggio 2020.

Paolo Zaccardi, CEO di Fabrick, commenta: «La partnership con The Data Appeal Company va ad arricchire ulteriormente l’offerta di soluzioni a valore aggiunto di Fabrick, facilmente integrabili tramite piattaforma. Quella di The Data Appeal è una proposizione di valore sia per le istituzioni finanziarie che per le realtà operanti in ambito retail, che potranno arricchire il proprio patrimonio informativo anche con contenuti tipicamente non propri, seppur fortemente correlati, al proprio dominio di attività. Inoltre per tali realtà sarà possibile veicolare i nuovi servizi attraverso i touch-point già esistenti arrichiendone la customer experience e abilitando nuove forme di fidelizzazione. Per Fabrick le soluzioni andranno ad accrescere la gamma di servizi a valore aggiunto della nostra offerta di PFM (Personal Finance Management) con elementi di lifestyle complementari a quelli relativi alle proprie transazioni.»

Mirko Lalli, CEO e Founder di Data Appeal, commenta: «La partnership com Fabrick dimostra che la valutazione qualitativa dell’esperienza dei clienti diventa um fattore rilevante per le istituzioni finanziarie e a cascata per tutte le attività di business. L’uso di Intellingenza Artificiale e Machine Learning permette di interpretare oggettivamente tutti i dati disponibili online da una molteplicità fonti differenti, fornendo informazioni di alto livello, utili sia dal punto di vista di business customer-facing, per implementare strategie più efficaci e prendere decisioni migliori, sia lato consumer in termini di arricchimento informativo e fornitura di ulteriori servizi qualitativi, in modo da differenziale l’offerta per avere clienti più fedeli e soddifatti.»

Sostieni DiariodelWeb.it

Caro lettore, se apprezzi il nostro lavoro e se ci segui tutti i giorni, ti chiediamo un piccolo contributo per supportarci in questo momento straordinario. Grazie!

PayPal