21 maggio 2019
Aggiornato 06:30
eventi

Innovation Village, l'evento per le imprese del Mezzogiorno

L'evento sarà dedicato all'economia circolare e all'impresa 4.0. Dal 5 al 7 aprile 2018 alla Mostra d'Oltremare

NAPOLI – Innovation Village, la fiera annuale dedicata all’innovazione e alle nuove tecnologie, organizzata da Knowledge for Business con il supporto di Regione Campania e co-organizzata con Sviluppo Campania ed Enea - Bridgeconomies EEN, torna alla Mostra d’Oltremare (padiglione 5, ingresso libero) dal 5 al 7 aprile 2018. L’obiettivo di Innovation Village 2018 è, sulla scia dei risultati dello scorso anno, consolidarsi come network degli innovatori, in grado di proporre l’eccellenza delle nuove tecnologie, della ricerca e delle opportunità per imprese, startup e professionisti.

Per riuscirci, l’organizzazione ha messo a punto un programma imponente con circa 70 eventi tra workshop, convegni e tavoli di lavoro, 200 tra relatori e testimonial, 150 aziende e centri ricerca iscritti in piattaforma e 150 incontri b2b fissati. Il tutto in un padiglione di circa 3 mila metri quadrati interamente dedicato e diviso in 8 aree espositive. All’interno 3 sale convegno, 2 agorà e altre spazi per riunioni di lavoro e meeting.

«Innovation Village vuole essere una vetrina a disposizione di chi produce innovazione nel Sud Italia e un'opportunità di networking per professionisti, imprese e startup - ha detto Massimo Bracale, amministratore Knowledge for Business - Quest'anno apriamo alla scuole con una sezione dedicata, School Village, che vede la collaborazione con l'Assessorato Regionale all'istruzione e nell'ambito della quale abbiamo lanciato una call. Un'attenzione particolare sarà dedicata alla formazione per i professionisti con rilascio di crediti formativi».

Il programma della 3^ edizione entra nel vivo sin da giovedì 5 aprile. Alla Mostra d’Oltremare si ritrovano i protagonisti centro-meridionali del Piano Impresa 4.0: Competence Centre, Digital Innovation Hub e Punti Impresa Digitale. L’altro tema portante dell’edizione 2018 è Economia Circolare, un modello di sviluppo che interessa tutte le fasi del ciclo produttivo, attento agli obiettivi di tutela ambientale e di riduzione dell’inquinamento. Si racconteranno le policy di sostegno ai processi di economia circolare e le esperienze messe in campo da grandi gruppi industriali e filiere produttive locali.

Ad inaugurare la manifestazione sarà l’evento su Open Innovation a cura di Regione Campania. Un confronto tra strategie e strumenti per un ecosistema aperto e innovativo. Attenzione anche alla formazione con School Village, area interamente dedicata agli strumenti digitali per la scuola del futuro, i corsi di formazione organizzati per ingegneri, giornalisti, operatori web e artigiani digitali. Ancora, spazio alla Blue Growth, per la costruzione di una rete regionale dell'economia del mare; e Sostenibilità ambientale, con la presentazione di innovazioni tecnologiche per «biorisanare» la Terra dei fuochi.