10 luglio 2020
Aggiornato 08:30
startup

La Sicilia cerca idee per innovare la filiera agrumicola

La prima fase della call si chiuderà il 31 marzo. Ecco come partecipare

La Sicilia cerca idee per innovare la filiera agrumicola
La Sicilia cerca idee per innovare la filiera agrumicola Shutterstock

CATANIA - Innovare la filiera agroalimentare degli agrumi di Sicilia. E’ questo l’obiettivo di «Agorà Innovation», la call promossa dal Distretto Agrumi di Sicilia, lanciata per scovare progetti d’impresa innovativi per la filiera agrumicola. Il bando è disponibile fino al 31 marzo.

Si tratta di una delle iniziative che fanno parte dell'edizione 2.0 del progetto «Social Farming». Agricoltura sociale per la filiera agrumicola siciliana", realizzato dal Distretto Agrumi di Sicilia e Alta Scuola ARCES, con il contributo non condizionato di The Coca-Cola Foundation e volto a favorire l'inclusione sociale dei soggetti più svantaggiati sul mercato del lavoro: giovani, donne, migranti e disoccupati in primis, ma anche ricercatori precari e aspiranti imprenditori.

Per la call sono stati definiti cinque ambiti - emersi da una analisi delle esigenze della filiera agrumicola - in cui chiamare a raccolta nuove idee e progetti di impresa: Produzione e coltivazione; Conservazione con metodologie sostenibili (finalizzata alla commercializzazione anche verso l'estero); Valorizzazione e commercializzazione dei prodotti della filiera (fresco e/o trasformato); Valorizzazione del territorio agrumetato (turismo rurale, etc..); Reimpiego scarti di produzione.

La prima fase della call si chiuderà il 31 marzo. Poi una giuria tecnica valuterà i progetti pervenuti, quindi selezionerà le migliori due idee per ciascun ambito. I selezionati saranno quindi invitati a presentare più in dettaglio le loro proposte davanti a una platea di aziende e potenziali investitori del comparto, il 31 maggio 2018. In quella data saranno decretati i vincitori, che saranno accompagnati alla progettazione definitiva per la ricerca di fonti di finanziamento e investimenti.