23 luglio 2019
Aggiornato 03:30
call

FabriQ Acceleration program 2017, aperta la call per startup

Acceleration Program 2017 è un percorso rivolto a startup e progetti imprenditoriali ad impatto sociale per supportarli nello sviluppo e nella ricerca di finanziamenti attraverso Seed Money e servizi di accelerazione

MILANO - C’è tempo fino al 26 marzo per iscriversi alla call lanciata da FabriQ, l’incubatore di innovazione sociale del Comune di Milano dedicato al supporto e alla crescita di tutte quelle startup che, a prescindere dal settore, abbiano una connotazione tale da porsi come obiettivo anche quello di restituire qualcosa alla comunità.

Il programma di accelerazione
Acceleration Program 2017 è un percorso rivolto a startup e progetti imprenditoriali ad impatto sociale per supportarli nello sviluppo e nella ricerca di finanziamenti attraverso Seed Money e servizi di accelerazione. Le 20 proposte più innovative accederanno da aprile 2017 ad un percorso di 8 settimane di formazione per sviluppare l’investment readiness. A giugno le 20 startup parteciperanno ad un Pitching Event, in cui una giuria di esperti selezionerà fino a un massimo di 7 startup vincitrici ammesse alla fase di accelerazione. A luglio i vincitori inizieranno un programma di accelerazione di 6 mesi presso FabriQ, al termine del quale disporrannodelle competenze necessarie per scalare il proprio business a livello nazionale ed internazionale. Gli ambiti prescelti sono: Persone e Salute, Agrifood, Ambi ente e Economia Circolare, Smart City e Sostenibilità, Istruzione e Cultura.

I servizi offerti
Alle startup vincitrici saranno offerti 6 mesi di assistenza continua dal team di FabriQ per raggiungere gli obiettivi definiti, formazione e supporto da parte di un mentor. Postazione per 4 membri all’interno del coworking di FabriQ a titolo gratuito per tutta la durata del percorso, accesso agli eventi, al network e alla piattaforma Globale di Impact Hub per connettere gli innovatori di tutto il mondo in un unico grande network. Ogni startup riceverà un premio del valore complessivo di 50.000 euro in Seed Money e servizi di accelerazione. Accesso preferenziale agli investitori tramite le partnership di FabriQ e l’Investor Day di fine percorso e prove di Pitching.

Cosa fa FabriQ
Di fatto, il FabriQ ha due anime. Da una parte tutta l’attività di incubazione dei progetti innovativi che va dalle attività di mentoring, alla consulenza, alla possibilità di essere messi in contatto facilmente con le importanti realtà locali e il Comune di Milano e dall’altra tutto l’aspetto più ampio della progettazione. «Sicuramente il nostro obiettivo è far crescere le startup in modo tale che siano autosufficienti e pronte ad andare sul mercato - ci racconta Antonio DEll’Atti, responsabile di FabriQ -. Dall’altra ci occupiamo anche di sostenere dei progetti territoriali a impatto sociale attraverso la collaborazione di alcuni nostri partners. Abbiamo sviluppato diversi progetti nelle scuole per la formazione digitale e la cultura d’impresa. Dall’altra ci siamo occupati di mobilità sostenibile consolidando un progetto di supporto al Comune di Milano attraverso cui le persone diversamente abili possono spostarsi in città grazie al car sharing». Insomma, non solo networking e consulenza, ma anche sostegno concreto in tutti quei progetti che dimostrano di avere una forte rilevanza sociale.