28 settembre 2020
Aggiornato 17:30
turisti digitali

Google Destinations pianifica il tuo itinerario di viaggio perfetto

La funzionalità Google Destinations permette di pianificare nei minimi dettagli un itinerario di viaggio direttamente dal proprio smartphone senza rimbalzare da un sito all'altro. All'utente non resta che fare la valigia

ROMA - I viaggi ora si pianificano con Google. No, non utilizzando le piattaforme di ricerca che siamo abituati a visitare quando vogliamo andare in vacanza come Booking. Sarà proprio Google Destinations - la nuova funzionalità di BigG - a darci una mano a pianificare il nostro soggiorno direttamente sul nostro smartphone.

La funzionalità Google Destinations
Con la primavera alle porte è arrivato il momento di pensare alle giornate di sole che ci aspettano, ma soprattutto alle prossime vacanze. Gli smartphone oggi rendono ancora più facile sognare a occhi aperti e organizzare il proprio viaggio in qualunque momento - in fila al bar, in una sala d'attesa, oppure mentre si raggiunge un amico. L'anno scorso c'è stato un aumento del 50% di ricerche su Google relative ai viaggi da mobile. Nonostante questo, è ancora difficile raccogliere tutte le informazioni in un unico posto e su uno schermo così piccolo. E pianificare dei viaggi, nonostante l’era digitale, non è poi così semplice. Ed ecco che arriva Google Destinations la funzionalità che permette di scegliere e organizzare la vacanza direttamente dalla ricerca Google sullo smartphone.

Come funziona Google Destinations
L’utilizzo di questa nuova funzionalità di BigG è davvero molto semplice. Da smartphone è sufficiente cercare su Google il continente o il Paese che vi piacerebbe visitare aggiungendo la parola «destinazioni». In questo modo l’utente avrà accesso a una serie di opzioni tra cui navigare con grande facilità. Grazie a Ricerca voli e Ricerca di hotel di Google, Destinations riunisce informazioni preziose su numerosi luoghi in tutto il mondo, come i voli disponibili e i prezzi degli alberghi. Invece di passare da un link a un altro, o da una scheda a un'altra per avere tutte le informazioni che cercate, ora sarà sufficiente scorrere su un'unica pagina le informazioni necessarie. Numerosi i filtri disponibile all’interno dell’applicazione come ad esempio «date flessibili» che aiuta a perfezionare i risultati per scoprire il clima durante l’arco dell’anno e il periodo in cui la meta scelta risulta più affollata. Una volta selezionata la destinazione, con «Pianifica un viaggio» sarà possibile verificare le tariffe degli hotel e dei voli. Destinations mostrerà le tariffe minime e quelle massime dei sei mesi successivi, in modo che da trovare il prezzo migliore. Inoltre, scorrendo verso sinistra o destra, i risultati delle tariffe si aggiornano in tempo reale, offrendo sempre i prezzi più convenienti filtrati da Ricerca voli e Ricerca di hotel di Google. Insomma, a noi non resta altro che fare le valigie, per il resto ci pensa Google Destinations