8 aprile 2020
Aggiornato 18:30
il giardino zen

Air Bonsai e la piantina «magica» fluttua nell'aria

La levitazione è causata da due magneti perfettamente allineati in modo da respingersi a vicenda. E' possibile far levitare qualsiaisi tipo di piccola pianta o fiore

TOKYO - Su Kickstarter ha raggiunto oltre 650mila dollari di finanziamento sugli 80mila richiesti dai progettatori e il tutto in poco più di 20 giorni. Un successo senza precedenti quello dell’Air Bonsai tanto che il video che ne presenta i prototipi ha fatto il giro del web in pochissimo tempo affascinando gli amanti del design e del «pollice verde». Una piccola piantina che fluttua nell’aria, come fosse sospesa in un vortice magico. Niente trucchi, niente sostegni o fili magici: è tutto vero.

Come funziona l’Air Bonsai
La piantina fluttuante è stata realizzata da un laboratorio con sede a Kyushu, dall’azienda giapponese Hoshinchu. Con Air Bonsai come per magia ci si ritrova in un giardino zen, e come i monaci giapponesi ci si lascia trasportare in un universo parallelo. Sì, ma come è possibile? Il segreto di Air Bonsai risiede nella presenza di magneti, accuratamente posizionati in due componenti, l’energia di base e la «piccola stella» ottenuta dalla lavorazione della pietra di lava, allineati in modo da respingersi a vicenda, causando dunque la levitazione. Chi compra Air Bonsai può scegliere quale piantina o fiore far fluttuare nell’aria, anche perché le leggi nipponiche impediscono l’esportazione di vegetali per scopi commerciali. Insomma, un nuovo modo per (ri)concepire gli spazi e abbellire casa, giardino e - perché no - anche la scrivania dell’ufficio. Il prezzo per il kit base è di 200 dollari.

Sostieni DiariodelWeb.it

Caro lettore, se apprezzi il nostro lavoro e se ci segui tutti i giorni, ti chiediamo un piccolo contributo per supportarci in questo momento straordinario. Grazie!

PayPal