27 novembre 2020
Aggiornato 00:00
Missioni spaziali

Razzo russo esplode con 3 satelliti a bordo

L'incidente è stato trasmesso in diretta sul sito web della Roscosmos. I Glonass-M servivano per ricostituire la costellazione di satelliti, necessaria all'omonimo sistema di navigazione

MOSCA - Il lancio di tre satelliti di navigazione Glonass-M con un razzo Proton-M, presso il cosmodromo di Baikonur, si è concluso con un incidente. A pochi secondi dall'inizio del lancio, il razzo improvvisamente ha cambiato traiettoria di volo, ha cominciato a cadere ed e esploso.

IN DIRETTA SUL WEB - L'incidente è stato trasmesso in diretta sul sito web della Roscosmos. I Glonass-M servivano per ricostituire la costellazione di satelliti, necessaria all'omonimo sistema di navigazione. L'Agenzia spaziale russa deve ora determinare le cause dell'incidente. Il danno ammonta a 200 milioni di dollari.