7 dicembre 2019
Aggiornato 09:00
Incidenti marittimi

Colombia, affonda barca carica di turisti: almeno 6 i morti

Circa 170 i passeggeri a bordo della Almirante: numero «imprecisato» di dispersi il bilancio del naufragio sul lago di Guatapé, mentre sono decedute, «quattro donne e due bambini»

BOGOTA' - E' aumentato ad almeno sei morti e un numero «imprecisato» di dispersi il bilancio del naufragio sul lago di Guatapé, in Colombia, di un'imbarcazione con circa 170 passeggeri. Lo hanno precisato fonti ufficiale.

Il governatore del dipartimento di Antiochia, Luis Perez, e l'Unità nazionale per la gestione delle crisi (Ungrd) hanno riferito di sei persone decedute, «quattro donne e due bambini». Tre di loro «sono morti in ospedale dopo essere stati soccorsi e altri tre sono stati ritrovati senza vita sul luogo dell'incidente», un sito turistico nel nordovest del Paese. Un precedente bilancio, diffuso dal presidente Juan Manuel Santos, che si è rapidamente recato sul posto, aveva riferito di tre morti e 31 dispersi. «Le persone decedute sono tutte di nazionalità colombiana e non c'è nessun minorenne tra di loro», aveva affermato il direttore di dell'Ungrd. La «Almirante», un'imbarcazione a quattro ponti, è affondata nel pomeriggio nel lago El Penol di Guatapé, a circa 68 chilometri da Medellin.