23 ottobre 2019
Aggiornato 12:30
Merkel e Modi

Merkel: «L'Europa deve diventare un attore a livello internazionale»

Secondo la cancelliera tedesca Angela Merkel, l'Europa deve dotarsi di una politica estera comune e imparare a «fare da sola» senza l'aiuto degli Stati Uniti

MILANO - «L'Europa dovrebbe essere un attore a livello internazionale, penso che sia molto importante. Dobbiamo chiedere a noi stessi se ci sia la necessità di essere coinvolti nel conflitto libico e di avere una politica estera comune». La cancelliera Angela Merkel, nella conferenza stampa congiunta con il premier indiano Narendra Modi, ha ribadito un concetto già espresso più volte negli ultimi giorni, dopo l'incontro con Trump al G7 di Taormina: l'Europa deve fare da sola.