18 luglio 2019
Aggiornato 07:00
L'ufficiale sostituisce Michael Flynn, costretto alle dimissioni

Trump nomina H. R. McMaster consigliere della sicurezza nazionale

Dopo le dimissioni di Michael Flynn, il presidente Donald J. Trump ha scelto Herbert McMaster come nuovo consigliere della sicurezza nazionale

WASHINGTON - Il presidente degli Stati Uniti, Donald Trump nonostante le crescenti proteste popolari contro la sua amministrazione, va dritto per la sua strada e ha nominato il tenente generale dell'esercito Herbert Raymond McMaster nuovo consigliere di sicurezza nazionale, al posto del dimissionario Michael Flynn.

Esperto anti-insurrezione
Parlando ai giornalisti presso la sua residenza di Mar-a-lago, a Palm Beach in Florida, Trump ha definito McMaster, un esperto di anti-insurrezione. «È un uomo di grande talento e grandissima esperienza - ha detto Trump - ho letto molto di lui in questi giorni, è molto rispettato in campo militare e siamo onorati di averlo con noi. Conosce bene il generale Keith Kellogg che sarà il suo capo di Stato maggiore, lavoreranno insieme sono certo che faranno un lavoro unico».

Stratega militare
McMaster è considerato un abile stratega militare, noto per il suo ruolo nelle guerre in Iraq e in Afghanistan. Il suo predecessore, Michael Flynn è stato costretto a dimettersi dopo aver fuorviato il vicepresidente Mike Pence sulle discussioni che ha avuto con l'ambasciatore russo sulle sanzioni Usa nei confronti di Mosca.