13 novembre 2019
Aggiornato 23:30
Politica estera

Il tweet di Trump sulla Corea del Nord tira in ballo la Cina

Pechino «ha preso una quantità enorme di soldi e ricchezza dal suo commercio con gli Stati Uniti a senso unico - ha scritto il presidente americano eletto - ma non ci vuole aiutare conPyongyang. Ottimo»

MILANO - A poco più di due settimane dal giuramento come Presidente degli Stati Uniti, Donald Trump continua a gestire la politica estera via Twitter. L'ultimo messaggio è rivolto alla Corea del Nord e al suo leader Kim Jong-un che nelle dichiarazioni di fine anno aveva affermato che il suo Paese è giunto "alla fase finale prima del test di lancio di un missile balistico intercontinentale». L'eventualità che un missile nordcoreano colpisca l'America non esiste, ha twittato il presidente eletto. "La Corea del Nord ha appena affermato che è alle fasi finali dello sviluppo di un'arma nucleare capace di raggiungere gli Stati Uniti. Questo non accadrà». Poi Trump ha tirato in ballo anche la Cina. "La Cina ha preso una quantità enorme di soldi e ricchezza dal suo commercio con gli Stati Uniti a senso unico - ha scritto - ma non ci vuole aiutare con la Nord Corea. Ottimo"