23 settembre 2019
Aggiornato 09:00
Emergenza sbarchi

Bagnasco all'Ue: «Nessun filo spinato fermerà l'esodo dei migranti»

Il presidente della Cei e arcivescovo di Genova: "Il sud del mondo ormai si è messo in moto disperato. Auspichiamo che l'Europa faccia molto di più ma potrà fare di più soltanto se ripenserà a se stessa, alle sue basi"

GENOVA - "Questo esodo non si fermerà perché il sud del mondo ormai si è messo in moto disperato, quindi non si fermeranno di fronte a nessuna barriera o filo spinato». Lo ha affermato il presidente della Cei e arcivescovo di Genova, cardinale Angelo Bagnasco. "Auspichiamo che l'Europa faccia molto di più ma potrà fare di più soltanto se ripenserà a se stessa, alle sue basi che non possono essere basi prevalentemente economiche, finanziarie e di profitto ma devono essere anzitutto fondamentalmente delle basi spirituali e morali che sono in linea con le sue radici che sono cristiane e religiose", ha aggiunto.