21 marzo 2019
Aggiornato 08:30
Non un terrorista ma uno squilibrato

Germania, terrore in un cinema: uomo armato fa irruzione e poi viene ucciso

Momenti di terrore puro in un cinema a Viernheim, cittadina a sud di Francoforte: un uomo mascherato e pesantemente armato è entrato in un multisala barricandosi all'interno con alcuni ostaggi e sparando colpi di arma da fuoco

FRANCOFORTE - Momenti di terrore puro in un cinema a Viernheim, cittadina a sud di Francoforte: un uomo mascherato e pesantemente armato è entrato nel multisala Kinopolis, barricandosi all'interno con alcuni ostaggi e sparando colpi di arma da fuoco. La zona è stata immediatamente isolata, sul posto sono arrivate unità di pronto intervento ed elicotteri. L'uomo, che secondo le forze di sicurezza non era un terrorista ma uno squilibrato e aveva con sé almeno 4 armi e una cintura di munizioni, è stato ucciso nel corso dell'intervento delle forze speciali (Sek). Nessuno degli ostaggi è rimasto ferito nel corso del blitz, ma almeno 25 persone sono rimaste intossicate dai gas lacrimogeni.