23 ottobre 2018
Aggiornato 23:00

«C'è una bomba a bordo»: volo Roma-Chicago costretto a deviare in Irlanda

Un aereo United diretto da Roma a Chicago è atterrato in Irlanda dopo un allarme terrorismo
Un volo United costretto a cambiare rotta
Un volo United costretto a cambiare rotta (ANSA)

NEW YORK - Un aereo United diretto da Roma a Chicago è atterrato in Irlanda dopo che nel bagno è stato trovato un messaggio scritto a mano in cui si minacciava la presenza di una bomba a bordo. Lo scrive il quotidiano Irish Times, citando fonti anonime. Il volo UA-917 trasportava 214 passeggeri che adesso saranno controllati insieme ai bagagli nello scalo di Shannon, in Irlanda. La polizia, continua il quotidiano, sta chiedendo a tutti i passeggeri di scrivere alcune frasi in modo da confrontare la calligrafia con quella del messaggio.

L'allarme
L'allarme è stato dato dal personale di bordo intorno alle 12.45 (ora locale) e l'aereo è poi atterrato alle 13.42. Tutti i passeggeri sono stati spostati in alberghi vicino all'aeroporto: l'aereo ripartirà per Chicago domani alle 15. Secondo un portavoce della compagnia aerea United, i passeggeri e i loro bagagli saranno controllati di nuovo nell'aeroporto di Shannon, in Irlanda.

Poche informazioni
"Lavoriamo per rimettere i nostri clienti in viaggio verso Chicago il prima possibile", si legge in una nota pubblicata da Cnbc. United tuttavia non ha voluto dare altri dettagli su quale fosse la "preoccupazione per la sicurezza".