Esteri | Gran Bretagna

Londra, autovettura su pedoni vicino al Museo di Storia naturale: feriti e un arresto

Un'autovettura ha investito pedoni su un marciapiede nei pressi del Museo di Storia naturale di Londra. E' quanto riporta il Telegraph. Stando a quanto riferito dalla polizia citata dalla Bbc, ci sarebbero diversi feriti. Una persona è stata arrestata sul posto

Auto investe pedoni a Londra
Auto investe pedoni a Londra (ANSA/FERMO IMMAGINE RAINEWS24)

LONDRA - Un'autovettura ha investito pedoni su un marciapiede nei pressi del Museo di Storia naturale di Londra. E' quanto riporta il Telegraph. Stando a quanto riferito dalla polizia citata dalla Bbc, ci sarebbero diversi feriti. Una persona è stata arrestata sul posto.  Scotland Yard ha detto che «diversi pedoni sono rimasti feriti» nell'incidente avvenuto lungo Exhibition Road, a South Kensington, poco dopo le 14.20 locali. Al momento la polizia ha parlato di una collisione, precisando che sono in corso le indagini per definirne le circostanze. «Gli agenti sono sul posto ed è stato chiamato il servizio di pronto soccorso. Un uomo è stato arrestato sul posto. Le indagini per stabilire circostanze e motivo sono in corso».

Testimonianze
Una testimone che stava uscendo dal museo di storia naturale ha riferito alla Bbc di aver visto una macchina di traverso sulla strada salire sul marciapiede. L’auto usata dall’investitore è una Toyota nera. Un'altra testimone ha riferito: «Eravamo fermi a un semaforo quando abbiamo udito dei rumori, simili a colpi di fucile, poi abbiamo notato la macchina sul marciapiede». E ancora: «La polizia ci urlava di allontanarci correndo e senza fermarci».

Matrice ignota
Il portavoce della polizia ha riferito che non verrà trattato come atto terroristico fino a quando non ci saranno evidenze in questo senso, ma l’ufficio anti terrorismo della capitale ha detto che sta seguendo da vicino il caso. La zona in cui l’auto è uscita di strada è molto trafficata e comunemente frequentata da turisti per la presenza a pochi metri di distanza l’uno dall’altro del museo di storia naturale di quello della scienza e del Victoria and Albert Museum. Tutti i musei sono stati evacuati e chiusi al pubblico per circa due ore e hanno riaperto a partire dalle 17. Sempre nella stessa zona ha sede il consolato di Francia.