2 luglio 2020
Aggiornato 08:00
La nuova Calais

Immigrati, rinforzi a Dunkerque contro i trafficanti britannici

La polizia francese ha deciso di inviare rinforzi nella città portuale di Dunkerque, dove un'organizzazione britannica gestirebbe il traffico di migranti verso il Regno Unito

PARIGI (askanews) - La polizia francese ha deciso di inviare rinforzi nella città portuale di Dunkerque, dove un'organizzazione britannica gestirebbe il traffico di migranti verso il Regno Unito. Stando a quanto riportato oggi dal Times, le autorità temono che la città, distante solo 45 chilometri da Calais, diventi il nuovo fronte per i migranti decisi ad attraversare la Manica.

La nuova Calais
Attualmente a Dunkerque si trovano circa 200 migranti provenienti da Iraq, Siria, Iran e Vietnam. L'organizzazione britannica opererebbe nel porto francese con autovetture e furgoni registrati nel Regno unito, per trasportare i "clienti" sui traghetti che attraversano la Manica.

Sostieni DiariodelWeb.it

Caro lettore, se apprezzi il nostro lavoro e se ci segui tutti i giorni, ti chiediamo un piccolo contributo per supportarci in questo momento straordinario. Grazie!

PayPal