11 aprile 2021
Aggiornato 11:30
Abe ricevuto alla Casa bianca da Barack Obama

Ecco la nuova alleanza Usa-Giappone

Gli Stati Uniti e il Giappone hanno salutato oggi le nuove linee guida della loro alleanza militare, definendole "pietra miliare" della sicurezza in Asia-Pacifico. La revisione prende atto dell'estensione del ruolo militare di Tokyo in ambito regionale, di fronte all'assertività della politica estera cinese.

NEW YORK (askanews) - Gli Stati uniti e il Giappone hanno salutato oggi le nuove linee guida della loro alleanza militare, definendole «pietra miliare» della sicurezza in Asia-Pacifico.

Una pietra miliare della pace e della sicurezza in Asia-Pacifico
In occasione della visita alla Casa Bianca del primo ministro giapponese Shinzo Abe, i due Paesi hanno diffuso un comunicato congiunto. «L'alleanza granitica è la pietra miliare della pace e della sicurezza in Asia-Pacifico» hanno scritto i due paesi nel comunicato, diffuso all'inizio dell'incontro tra il presidente Usa Barack Obama e Abe nello Studio ovale della Casa bianca.

Più ruolo militare per il Giappone
Gli Stati Uniti e il Giappone hanno approvato una revisione delle linee guida su cui si basa la loro alleanza che prende atto dell'estensione del ruolo militare del Giappone in ambito regionale, di fronte alla politica estera sempre più assertiva della Cina. Lo si è appreso da esponenti giapponesi e americani. Il capo del governo nipponico è il primo leader di un esecutivo di Tokyo che ha ottenuto l'onore di tenere un discorso di fronte al Congresso Usa riunito in seduta congiunta.

La visita di Abe a New York
Il presidente Usa Barack Obama e il primo ministro giapponese Shinzo Abe, inoltre, hanno fatto una visita a sorpresa al Lincoln Memorial di Washington. La visita, che non era stata preannunciata dalla Casa bianca, è venuta a poche ore dal vertice tra i due leader. «Questa è un'opportunità, prima degli eventi formali, di passare un po' di tempo faccia a faccia in un luogo con un significato storico per gli Stati uniti, che quest'anno celebrano il 150mo anniversario della Guerra civile e della morte del presidente Lincoln» ha detto un funzionario della Casa bianca.