18 giugno 2024
Aggiornato 02:30
Stati Uniti

Record di suicidi fra i militari americani: 349 nel 2012

Lo scorso anno 301 militari si erano tolti la vita. Dei diversi corpi, l'Esercito (US Army) è quello che conta più suicidi, 182 lo scorso anno. Il Marine Corps ha registrato un incremento del 50% , pari a 48 Marines che si sono tolti la vita

WASHINGTON - Il numero dei suicidi fra i militari americani in servizio ha toccato un triste record nel 2012 con 349 casi di soldati che si sono tolti la vita. Un numero superiore a quello dei militari caduti sul campo in Afghanistan (310), riporta l'ong icasualties.org. Nel 2011 i suicidi erano stati 301.

Fonti militari sottolineano che la percentuale di suicidi fra i militari resta comunque inferiore a quella fra la popolazione civile: tra gli uomini fra i 17 e i 60 anni sono stati registrati 25 suicidi ogni 100.000 persone nel 2010, mentre fra i militari si è arrivati a 17,5 suicidi per 100.000 persone.

Dei diversi corpi, l'Esercito (US Army) è quello che conta più suicidi, 182 lo scorso anno. Il Marine Corps ha registrato un incremento del 50% , pari a 48 Marines che si sono tolti la vita. L'aviazione (Air Force) riporta 59 suicidi, un incremento del 16%, la Marina (Navy) ne ha contati 60, il 15% in più rispetto all'anno precedente.