20 agosto 2019
Aggiornato 04:30
Vertice NATO

Obama-Medvedev, colloquio non previsto

I due leader si sono parlati per 15-20 minuti. Si è discusso del trattato Start

LISBONA - Il presidente degli Stati Uniti Barack Obama ha avuto un incontro non previsto con il presidente russo Dmitri Medvedev a margine del vertice della Nato a Lisbona: lo ha annunciato oggi un responsabile della Casa Bianca. «Hanno potuto incontrarsi in disparte ed hanno parlato per circa 15 o 20 minuti», ha dichiarato alla stampa il portavoce della presidenza americana, Ben Rodi, a bordo dell'Air Force One che riportava Obama a Washington. «E' stato un incontro informale non previsto», ha aggiunto, sottolineando: «Si apprezzano. Hanno piacere a incontrarsi».

Colloquio cordiale - Secondo il responsabile Usa, l'incontro ha avuto luogo su iniziativa di Obama, che ha parlato di colloquio «molto cordiale». L'obiettivo del presidente americano era quello di ridurre «le incomprensioni che possono condurre a conseguenze non desiderate».
I due leader hanno discusso tra l'altro del nuovo trattato Start per la riduzione del 30% del numero delle testate nucleari e la mutua verifica trasparente.