25 febbraio 2020
Aggiornato 02:00
Medio Oriente

Carter: Hamas farà pervenire nuova lettera di Gilad Shalit

Il soldato israeliano ostaggio del gruppo dal giugno 2006

GERUSALEMME - Hamas ha accettato di far arrivare una lettera di Gilad Shalit ai familiari del soldato israeliano, ostaggio del gruppo estremista palestinese dal giugno 2006. Lo ha detto l'ex presidente Usa Jimmy Carter in una intervista alla tv satellitare araba Al Jazeera, secondo quanto riporta il sito web di Ha'aretz. L'ultima lettera di Shalit fatta arrivare ai suoi genitori, sempre grazie alle mediazione di Carter, risale al giugno 2008.
Per il rilascio del soldato, Hamas chiede a Israele la scarcerazione di centinaia di detenuti palestinesi rinchiusi nelle sue carceri. I negoziati tra le due parti si sono svolti grazie all'impegno di un mediatore tedesco, ma ancora non si è pervenuti a un accordo.