28 gennaio 2020
Aggiornato 02:30
Medio Oriente

Lieberman all'Onu: accordo di pace forse fra «decenni»

Il Ministro degli Esteri israeliano: «Ma è preliminare la questione iraniana»

NEW YORK - La conclusione di un accordo di pace fra israeliani e i palestinesi potrebbe richiedere diversi decenni e sarà comunque inscindibile dalla questione iraniana. Lo ha dichiarato oggi alle Nazioni unite il ministro degli Esteri israeliano, Avigdor Lieberman.
«Dobbiamo concentrarci su un accordo transitorio a lungo termine (con i palestinesi), qualcosa che potrebbe richiedere qualche decennio» prima di essere concluso, ha detto il capo della diplomazia israeliana davanti all'Assemblea Generale dell'Onu. «Per la ricerca di un accordo duraturo con i palestinesi dobbiamo toccare le vere radici del conflitto che resteranno a lungo», ha aggiunto.
«Bisogna che sia chiaro che, prima, deve essere risolta la questione iraniana», ha concluso Lieberman.