27 luglio 2021
Aggiornato 00:00
Iran

Ahmadinejad agli USA: ristabiliamo le relazioni

Il Presidente iraniano: «Possibile riapertura dell'ambasciata Usa, ma Washington dovrà rispettare Teheran»

TEHERAN - L'Iran e gli Stati Uniti potrebbero ristabilire delle relazioni diplomatiche se Washington «rispetterà la nazione iraniana»: è quanto ha dichiarato il presidente Mahmoud Ahmadinejad, citato dal sito internet della presidenza iraniana.

«Tutti pensano che le cose siamo molto complicate, ma io ritengo invece che siano semplici. Basta che gli Stati Uniti rispettino la nazione iraniana e condizioni di parità per ristabilire le relazioni» diplomatiche fra i due Paesi, ha affermato Ahmadinejad in una video-conferenza a New York con degli studenti americani. «In questo caso, le cose si possono risolvere. Resteranno delle questioni secondarie che potranno essere discusse ma non avranno niente a che vedere con le relazioni bilaterali», ha aggiunto davanti a studenti e professori di dodici atenei americani.
«Le relazioni (diplomatiche) e la cooperazione sono legate al rispetto reciproco e a condizioni di parità», ha detto ancora, sempre secondo il sito della presidenza. L'Iran e gli Stati Uniti hanno rotto le loro relazioni diplomatiche 30 anni fa, agli inizi della rivoluzione islamica, dopo l'occupazione dell'ambasciata americana a Teheran e la presa di ostaggi di una cinquantina di funzionari diplomatici americani per 444 giorni.