7 luglio 2020
Aggiornato 10:30
Marea Nera

Migliaia di pesci morti vicino costa della Louisiana

Potrebbe essere un effetto della fuoriuscita di petrolio Bp

New York, 15 set  - È stata avvistata una vasta macchia composta dalle carcasse di migliaia di pesci, granchi, mante e anguille vicino alla parte della costa della Louisiana più colpita dalla fuoriuscita di petrolio nel Golfo del Messico. Fra gli animali morti, ci sarebbe anche una balena.

Nel Golfo del Messico, le morti di pesci non sono infrequenti, a causa di improvvise carenze di ossigeno nell'acqua. In particolare, vicino la Louisiana, dove grazie allo scolo dell'irrigazione agricola, vi è una massiccia presenza di organismi monocellulari che esauriscono completamente l'ossigeno disponibile nell'acqua. Ciononostante, i residenti della zona tendono a considerare questo caso particolare come un altro effetto della fuoriuscita del petrolio Bp.

Ha fatto scattare l'allarme il presidente della contea di Plaquemines, Bill Nungesser, che tuttavia ha dichiarato che non sono previsti esami sui pesci per determinare se esiste un collegamento tra la morte e la fuoriuscita di petrolio. Nungesser vorrebbe che a indagare siano autorità federali.