11 luglio 2020
Aggiornato 03:30
Stati Uniti

I soccorsi si dirigono verso la piattaforma petrolifera esplosa

La piattaforma è a ovest del sito Bp della Deepwater Horizon

GRAND ISLE - L'esplosione della piattaforma petrolifera al largo delle coste della Louisiana questa mattina è avvenuta a 130 chilometri a sud di Vermilion Bay, lungo le coste centrali dello Stato e a ovest di dove si trovava la piattaforma di Bp scoppiata il 20 aprile.
Secondo la Guardia Costiera americana l'esplosione è stata notata inizialmente da un elicottero commerciale alle 9.30 di questa mattina ora locale. Sette elicotteri, due aeroplani e quattro barche stanno raggiungendo il sito per portare soccorsi, hanno detto le autorità.

La piattaforma, di proprietà della società Mariner Energy, è a circa 750 metri di profondità e attualmente non è attiva. Tutti e 13 gli operai della piattaforma sarebbero in acqua. Uno è rimasto ferito ma non ci sono notizie di morti.
Lo scorso 20 aprile lo scoppio della piattaforma Deepwater Horizon di Bp provocò la morte di 11 lavoratori della piattaforma e una fuoriuscita di petrolio, arginata da poche settimane, che ha riversato in acqua 780 milioni di litri di greggio.