16 settembre 2019
Aggiornato 01:30
Per 6 milioni di dollari

Rabbino vuole comprare la residenza di Gheddafi

La residenza è stata acquistata dalla Libia nel 1983

ENGLEWOOD - Un rabbino americano vuole comprare la grande residenza di proprietà del governo libico a Englewood, nel New Jersey, per trasformarla in un centro ebraico. La Libia ha acquistato nel 1983 la residenza, che sorge su un terreno di 1,6 ettari. Ed è qui che il colonnello Muammar Gheddafi lo scorso settembre voleva montare la sua tenda durante la sua permanenza a New York per l'Assemblea generale dell'Onu. Gheddafi aveva però dovuto rinunciare al suo piano per le proteste dei residenti di Englewood.
Il rabbino Shmuleu Boteach ha offerto 6 milioni di dollari per l'acquista della residenza. Ma non ci sono indicazioni che la Libia sia intenzionata a venderla.