14 novembre 2019
Aggiornato 20:30
Reazioni. Il 7 novembre il ballottaggio in Afghanistan

Clinton offre aiuto USA per secondo turno elezioni

Per il Segretario di Stato americano: «Afgani hanno mostrato che processo funziona»

WASHINGTON - Il segretario di Stato americano, Hillary Clinton, si è felicitato per la decisione delle autorità afgane di far svolgere il secondo turno delle elezioni presidenziali, in programma il 7 novembre prossimo, e ha offerto l'aiuto degli Stati Uniti per l'organizzazione dell'appuntamento con le urne. «Diamo il nostro sostegno alle autorità elettorali afgane per aiutarle nel processo elettorale», ha dichiarato il capo della diplomazia americana in un comunicato.

«Dopo settimane di conteggi e numerosi dibattiti sulla debolezza delle elezioni, gli afgani hanno mostrato che il loro processo funziona», scrive ancora, sottolineando «il coraggio, la pazienza e la resistenza degli afgani dal giorno» del primo turno il 20 agosto.

Il segretario di Stato si congratula anche con il presidente uscente Hamid Karzai, il rivale per il ballottaggio Abdullah Abdullah «e tutti gli altri candidati», affermando che hanno «rafforzato l'Afghanistan» con il loro atteggiamento.