18 gennaio 2020
Aggiornato 07:30
Il lavoro e la crisi

Spagna, disoccupazione «senza fine»

La disoccupazione ha continuato la sua progressione in Spagna nel mese di novembre con 4,91 milioni di richiedenti lavoro. Lo ha reso noto il ministero del Lavoro della quarta economia della zona euro

MADRID - La disoccupazione ha continuato la sua progressione in Spagna nel mese di novembre con 4,91 milioni di richiedenti lavoro. Lo ha reso noto il ministero del Lavoro della quarta economia della zona euro.
A novembre sono stati registrati 74.296 disoccupati in più (+1,54%) che ad ottobre, mentre su un anno l'aumento è stato di 487.355 unità (+11,02%), per arrivare a un totale di 4.907.817 disoccupati, secondo i calcoli dell'Istituto nazionale di statistica.
Nel terzo trimestre il tasso di disoccupazione aveva oltrepassato la soglia simbolo del 25%, oltre il 52% per i giovani tra i 16 e i 24 anni.