30 marzo 2020
Aggiornato 18:30
Trasporto aereo | Crisi Wind Jet

Passera: Wind Jet andrà avanti da sola

Il Ministro dello Sviluppo: Alitalia mantiene un interesse strategico per Wind Jet ma non è interessata all'acquisizione alle condizioni attuali

ROMA - Alitalia mantiene un interesse strategico per Wind Jet ma non è interessata all'acquisizione alle condizioni attuali. Lo ha affermato il ministro dello Sviluppo economico Corrado Passera al termine del tavolo al ministero. «E' stato confermato - ha detto - l'interesse strategico di Alitalia ma non nelle attuali condizioni e nell'attuale situazione. Wind Jet continuerà sulla sua strada».
«E' stata una giornata di incontri - ha spiegato Passera - per capire le ragioni per cui dopo parecchi mesi la trattativa è venuta meno. Le parti hanno confermato le loro posizioni ed è rimasta la conferma di un interesse strategico di Alitalia ma non alle attuali condizioni e nell'attuale situazione».

NEWCO PER CESSIONI - Wind Jet andrà avanti per la sua strada, dopo il fallimento della trattativa con Alitalia, valutando altre ipotesi di vendita e creando una newco per le cessioni. Lo ha detto il ministro dello Sviluppo economico Corrado Passera al termine del tavolo al Dicastero di via Veneto.
«Wind Jet continua per la sua strada - ha affermato - e valuterà altre ipotesi di cessione e comunque si appresta a ridisegnare l'azienda attraverso una newco, una società che possa essere conferitaria delle attività da cedere nelle prossime settimane».
Wind Jet, ha sottolineato Passera, «si è sentita offrire dal ministero il massimo supporto in termini di amministrazione straordinaria ma ha deciso di continuare per conto suo, almeno in questa fase, sia per valutare altre manifestazioni di interesse che dice di aver ricevuto sia per cercare forme concorsuali che mettano la compagnia in grado di cedere il suo ramo aziendale nel modo migliore».
«Seguiremo la vicenda passo passo - ha aggiunto il ministro dello Sviluppo economico - perché la situazione dovrà risolversi in un numero limitato di settimane».

Sostieni DiariodelWeb.it

Caro lettore, se apprezzi il nostro lavoro e se ci segui tutti i giorni, ti chiediamo un piccolo contributo per supportarci in questo momento straordinario. Grazie!

PayPal