6 dicembre 2019
Aggiornato 02:00
La crisi del debito | Grecia

L'FMI avverte Atene: Nessun aiuto senza garanzie di rimborso

Delegazione del Fondo nella capitale greca dal 10 maggio per discutere della 5a tranche

WASHINGTON - Il Fondo Monetario Internazionale (Fmi) ha avvertito di non poter continuare a versare gli aiuti dovuti alla Grecia senza «garanzie» di Atene sul rimborso futuro della somma: lo ha dichiarato la responsabile delle relazioni esterne dell'Fmi, Caropine Atkinson.
«Non sono io che presto dei soldi, sono tutti i Paesi del mondo: il Consiglio di Amministrazione del fondo non autorizza i prestiti senza che vi siano garanzie che non ci sarà un divario» fra i finanziamenti uno Stato membro è in grado di raccogliere e i suoi obblighi di rimborso, ha spiegato Atkinson.

QUINTA TRANCHE - Una delegazione dell'Fmi si trova ad Atene dal 10 maggio scorso per discutere le condizioni del versamento della quinta tranche degli aiuti accordati alla Grecia nel maggio del 2010 per un totale di 30 miliardi di dollari, di cui sono stati già corrisposti circa la metà.