1 agosto 2021
Aggiornato 03:00
Dl sviluppo

Cicchitto: Imprenditori usino l'occasione di crescita

«Non è più tempo di svalutazioni o aumento del debito pubblico»

ROMA - «Diversamente da quello che affermano Casini e Bocchino, il decreto per lo sviluppo è una cosa seria perchè punta a liberare la forza imprenditoriali da lacci e lacciuoli in una situazione che non consente, e in futuro consentirà, aumenti di spesa pubblica. Certo, bisognerà vedere se esistono forze imprenditoriali capaci di utilizzare questa occasione nella consapevolezza che, senza un impegno dei privati, nell'attuale situazione, per favorire la crescita, non si esce più con il ricorso agli strumenti precedenti a Maastricht e all'euro vale a dire le cioè le svalutazioni competitive e l'aumento del debito pubblico». Così Fabrizio Cicchitto, capogruppo Pdl alla Camera, difende il provvedimento del governo dalle critiche delle opposizioni.