9 dicembre 2019
Aggiornato 07:00
I dati ISTAT

Industria in affanno, a ottobre ordinativi e fatturato fermi

Aumentano solo rispetto a ottobre 2009. A spingere, rispetto al mese di settembre, è stato in particolare l'export

ROMA - L'industria rallenta a ottobre. Sostanzialmente fermi fatturato e ordinativi rispetto al mese precedente mentre aumentano rispetto a ottobre 2009. L'indice destagionalizzato del fatturato, rileva l'Istat, è cresciuto nell'ottobre scorso dell'1% rispetto al mese precedente mentre l'indice del fatturato corretto per gli effetti del calendario ha registrato un incremento tendenziale del 13,3% (i giorni lavorativi sono stati 21 contro i 22 di ottobre 2009). A spingere in particolare è la componente estera: il fatturato, rispetto al mese precedente, è aumentato dello 0,4% sul mercato interno e del 2,4% su quello estero.
Gli ordinativi dell'industria hanno registrato una variazione nulla rispetto al mese precedente mentre sull'anno c'è stato un aumento del 12,4% (dato grezzo). A spingere, rispetto al mese di settembre, è stato in particolare l'export: gli ordinativi nazionali hanno registrato una diminuzione dell'1,2% e quelli esteri una crescita del 2,3%.