21 novembre 2019
Aggiornato 01:30
Nuovo Trasporto Viaggiatori

Montezemolo: Fs fa ostruzionismo, serve un arbitro

Gli fa eco Giuseppe Sciarrone tra i soci fondatori di Ntv: «I danni ci sono e sono consistenti»

ROMA - «Non esiste al mondo che l'allenatore sia anche arbitro». Luca Cordero di Montezemolo attacca senza mezzi termini il gruppo Fs che ostacola la strada della concorrenza a Ntv (Nuovo Trasporto Viaggiatori). Qualsiasi liberalizzazione «ha bisogno di un arbitro, di un'authority, che possa dirimere le controversie e introdurre una cultura sana della concorrenza nell'interesse dei cittadini che finalmente potranno scegliere. Noi siamo stupiti di questo ostruzionismo senza un arbitro», ha attaccato Montezemolo nel corso di una conferenza stampa di Ntv, per fare chiarezza sulle tensioni con il gruppo guidato da Mauro Moretti.

DANNI INGENTI - «Abbiamo investimenti molto rigidi - ha proseguito Montezemolo - rinviare per noi significa non partire. Ogni giorno di ritardo - ha sottolineato - per noi è un danno».
Gli fa eco Giuseppe Sciarrone tra i soci fondatori di Ntv: «I danni ci sono e sono consistenti: diversi milioni di euro al mese di mancati introiti, più i costi».