12 dicembre 2019
Aggiornato 20:30
Lavoro & Occupazione

Nel III trimestre il tasso di disoccupazione degli stranieri sale al 10,6%

Lo comunica l'ISTAT

ROMA - Nel terzo trimestre, il tasso di disoccupazione degli stranieri aumenta per la terza volta consecutiva, portandosi dal 6,9 per cento del terzo trimestre2008 al 10,6 per cento. Lo comunica l'Istat.
Guardando invece all'aggregato nazionale della disoccupazione, il tasso di disoccupazione maschile sale dal 4,9 per cento del terzo trimestre 2008 al 6,4 per cento;quello femminile passa dal 7,9 per cento all'8,6 per cento.

Nel Nord l'innalzamento dell'indicatore (dal 3,4 al 5,1 percento) riguarda sia gli uomini sia le donne; nel Centro il tasso di disoccupazione si porta al 6,5 per cento (dal 5,7per cento di un anno prima), con una crescita più sostenuta per la componente maschile. Nel Mezzogiorno il tasso di disoccupazione è pari all'11,7 per cento, sei decimi di punto in più rispetto al terzo trimestre 2008. La crescita riguarda esclusivamente gli uomini.