22 agosto 2019
Aggiornato 16:01

Nessuna chiusura definitiva degli impianti Alcoa

Lo conferma l'ad Giuseppe Toia al termine dell'incontro al ministero dello Sviluppo economico

ROMA - Nessuna chiusura definitiva per gli impianti dell'Alcoa. Lo ha confermato l'ad del gruppo in Italia al termine dell'incontro al ministero dello Sviluppo economico.

L'ad di Alcoa Italia, Giuseppe Toia, si legge in una nota del ministero, ha detto: «Come scritto nel comunicato della casa madre americana Alcoa Inc della scorsa notte, non c`è alcuna dichiarazione secondo cui Alcoa intende chiudere definitivamente i suoi impianti di produzione dell`alluminio (smelters) in Italia. Interruzioni temporanee degli impianti potrebbero determinarsi dopo un processo di consultazione che potrà durare fino alla seconda metà di dicembre.

Se Alcoa potrà ottenere un contratto di fornitura di energia elettrica a prezzi competitivi, questa interruzione sarà immediatamente sospesa. Alcoa e il ministro Scajola stanno lavorando da alcuni giorni a questo processo e Alcoa vuole ringraziare il ministro per la sua guida e il suo impegno».