26 gennaio 2020
Aggiornato 19:30
Infrastrutture

Impregilo vince appalto per canale Panama con consorzio spagnolo

Ne fanno parte anche società spagnole, belghe e panamensi

MILANO - L'autorità del Canale di Panama ha assegnato il contratto per l'allargamento del canale al progetto presentato da Grupos Unidos por el Canal, un consorzio guidato dalla società spagnola Sacyr-Vallehermoso, di cui fanno parte anche l'italiana Impregilo, la belga Jan de Nul e la società panamense Constructoras Urbana.

L'offerta presentata dal consorzio per la progettazione e la costruzione del sistema di chiusura delle acque necessario per l'allargamento del canale ha un valore di 3,12 miliardi di dollari, inferiore al tetto massimo disponibile pari a 3,48 miliardi. L'autorità del canale spenderà 5,25 miliardi di dolalri per allargare gli 80 km del canale entro il 2014. Il canale di Panama venne costruito nel 2014 ed è ormai troppo stretto per la stazza delle navi moderne.