11 dicembre 2019
Aggiornato 09:00
Collegamenti marittimi

Tirrenia, Matteoli: «Nessuna decisione su tagli»

«Essi scaturiranno dopo il programmato confronto con le Regioni interessate e con i sindacati»

ROMA - «Gli scambi di informazioni e le risposte ai quesiti posti dall’UE sulla vicenda Tirrenia sono atti dovuti e finalizzati ad evitare una procedura di infrazione contro l’Italia. E’ certo che sulla richiesta razionalizzazione dei collegamenti marittimi non è stata assunta alcuna decisione, né firmato alcun decreto. Essi scaturiranno dopo il programmato confronto con le Regioni interessate e con i sindacati».

Lo dichiara il Ministro delle Infrastrutture e dei Trasporti Altero Matteoli.

«Non vorrei – aggiunge Matteoli – che Caronia intenda privilegiare la polemica con il sottoscritto invece che dare un contributo equilibrato e fattivo alla soluzione della delicata questione che abbiamo dinnanzi. Mi auguro – conclude Matteoli – di sbagliarmi».